OPERA NOTTE

OPERA NOTTE senzacuore

di Renata Ciaravino
regia Valeria Talenti
con Giulio Baraldi, Alex Cendron, Silvia Gallerano, Carmen Pellegrinelli, Lorenzo Piccolo, Alessandro Sampaoli
musiche dal vivo Massimo Betti (chitarra), Donato Biscione (tastiera e sax), Elvio Longato (batteria), Giulio Sagone (basso)
scene, luci e costumi Laura Bresciani
trucco di Cristine Du-Puys
maestro di canto Liliana Bancolini
maestri di ballo Daniela Lo Nigro, Andrea Mariani
aiuto regia Carlo Compare
scenotecnica Lisa Guerini
direzione organizzativa Alessandra Maculan
organizzazione Marina Belli
ufficio stampa Iago Studio
grafica Studio Domenica Mattina
produzione Dionisi Compagnia Teatrale
in collaborazione con Tieffe Teatro

foto Lucia Mieli

OPERA NOTTA senzacuore

Quello die accade di notte per prima cosa passa attraverso il sentire, udire i rumori che fa la città. Perché il buio è un amplificatore. I suoni nell’oscurità colpiscono l’orecchio. come il rock o il pop. In questo agone scorre una tragedia brusca e frammentata come l’intermittenza di un’insegna al neon. Una band di ombre ci porta in viaggio. Voci e presenze che sussurrano, confessano, urlano, cantano. Raccontano storie singolari, sono i protagonisti delle nostre notti.